ASCOLI PICENO – «Esistono periodi della nostra vita in cui occorre recuperare l’autostima, la fisicità e riscoprire i canali di comunicazione e di relazione con gli altri, in sostanza ritrovare un equilibrio personale». Questa l’idea base da cui nasce “Pentesilea”, nato, nel 1999, come progetto riabilitativo per le donne operate di cancro al seno. Nel corso del tempo, il target di riferimento si è allargato anche ad altre patologie tumorali e ad altri tipi di disagio, in particolare depressioni reattive a eventi di malattia o lutto.
Il percorso va di solito da settembre/ottobre a giugno, con incontri a cadenza settimanale, e prevede la partecipazione ad un Gruppo di supporto psicologico, un Laboratorio di educazione all’ascolto di sé e un Laboratorio di teatro-terapia. Ogni anno, alla fine del percorso, è prevista una performance teatrale, frutto dei laboratori.
Il corso si terrà, dal 19 settembre fino a giugno, presso la Palestra del Dipartimento di Riabilitazione e Fisioterapia dell’Ospedale Mazzoni di Ascoli Piceno, il venerdì pomeriggio, dalle 16:00 alle 19:00.
Il primo incontro sarà venerdì 19 settembre alle ore 17:00.
Per maggiori informazioni e per iscriversi basta telefonare al numero 0736/358406, operativo dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 12, oppure allo 0736/254878.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 346 volte, 1 oggi)