SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Zero. E’ il triste numero al quale la Samb è bloccata da tre settimane, nella classifica della Prima Divisione, girone A. Fino a ieri, anche il Cesena condivideva questa sorte, ma dopo la vittoria odierna i rossoblu sono l’unica squadra a non aver conquistato neanche un punto in tre gare (e a non aver segnato nemmeno una rete). Certo, le attenuanti non mancano: tanti gli assenti (a Verona assenti tutti e quattro i centrocampisti potenzialmente titolari), una squadra purtroppo assemblata “a rate”, una preparazione che negli ultimi anni ha fatto poi volare i calciatori nella seconda parte del campionato. Giustificazioni, però, che non cancellano l’amarezza per una situazione che inizia a farsi già pesante.

I risultati della 3° giornata: Cesena-Portogruaro S. 1-0; Lumezzane-Reggiana 1-1; Novara-Padova 3-0; Pergocrema- Legnano 1-1; Pro Patria-Monza 4-0; Pro Sesto-Ravenna 1-0; Spal-Cremonese sospesa per infortunio all’arbitro; Venezia-Lecco 1-1; Verona- Sambenedettese 1-0.

La classifica: Pro Patria 9, Novara e Verona 7, Pergocrema e Venezia 5, Cremonese (*), Pro Sesto, Ravenna e Reggiana 4, Cesena, Legnano e Lumezzane 3, Lecco, Monza e Padova 2, Portogruaro S. e Spal (*) 1, Sambenedettese 0.

* una gara in meno

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.243 volte, 1 oggi)