ACQUAVIVA PICENA – Il 12 settembre l’assemblea dei lavoratori della Roland ha deciso di effettuare un’ora di sciopero (dalle 11.30 alle 12.30).
La protesta della Rsu e delle sigle Fim-Fiom-Uilm è stata decisa come prima risposta di mobilitazione in seguito all’annuncio dell’imminente apertura della procedura di mobilità, che riguarda un massimo di 50 lavoratori.
La decisione dell’azienda di strumenti musicali è stata annunciata il giorno prima, ovvero l’undici settembre, presso l’associazione degli industriali di Ascoli dal presidente di Roland Europe Akira Hanechi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.862 volte, 1 oggi)