GROTTAMARE – Piazza Kursaal è l’arrivo per lo sciame di tandem che domenica 14 settembre partirà da Ascoli, per la tradizionale passeggiata in tandem insieme a non vedenti e ipovedenti.

Tandem Cycle Tour for the Blind”, su iniziativa della sezione provinciale dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti e la collaborazione dei comuni di Grottammare e Ascoli Piceno, prevede per quest’anno circa 20 tandem, dai 17 ai 70 anni di età, che partiranno dal piazzale della stazione ferroviaria di Ascoli Piceno, sede delle iscrizioni e luogo di raduno dei partecipanti, a partire dalle ore 9, per arrivare in piazza Kursaal, intorno alle 12,30, per la consegna degli omaggi ai partecipanti.

Il percorso è di circa 40 km e si snoderà lungo la strada statale Salaria, attraversando i comuni della vallata del Tronto, per imboccare a Porto d’Ascoli il lungomare di San Benedetto fino a Grottammare. Lungo tutto il tragitto, il passaggio dei tandem sarà assistito e accompagnato dagli agenti della polizia municipale dei comuni attraversati.

Il costo di partecipazione è di 40 euro, per ogni equipaggio, e comprende la quota assicurativa e il pranzo che si terrà presso l’hotel Caraibi di Grottammare.

«La diversità – dice l’assessore alle Politiche sociali, Ada Tassella – è un valore che arricchisce ogni comunità e con questo spirito abbiamo voluto dare continuità a un’esperienza  che nasce con i presupposti dell’amicizia e della solidarietà. Raccogliamo quindi con rinnovato piacere l’invito del presidente provinciale Uic, Adoriano Corradetti, a collaborare a questa splendida e originale iniziativa».

La Tandem Cycle Tour for the Blind è una manifestazione non agonistica ideata dalla grottammarese Silvia Gianferrari ben 11 anni fa, con l’obiettivo di creare momenti di aggregazione tra persone immerse in dimensioni e realtà molto diverse.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 831 volte, 1 oggi)