GROTTAMMARE – Sostegno per le famiglie per quanto riguarda gli affitti: è infatti possibile presentare la domanda per l’assegnazione dei contributi per il pagamento del canone di affitto, con scadenza 8 novembre. I requisiti: possedere regolare contratto di affitto per un alloggio non di lusso; pagare un canone mensile non superiore a 582,50 euro; risiedere presso l’alloggio per il quale si chiede il contributo; non essere proprietari di altro alloggio adeguato alle esigenze del nucleo familiare; essere a conoscenza del valore Isee del reddito familiare (verificabile presso i Centri di assistenza fiscale).

Con una recente deliberazione (n. 121 del 1° settembre 2008), inoltre, la giunta comunale ha riconfermato che il contributo da assegnare può essere incrementato di un ulteriore 25% qualora venga evidenziata una delle seguenti situazioni di particolare debolezza sociale: nel nucleo familiare sono presenti ultrasessantacinquenni o disabili di cui alla legge 104/1992, o famiglie con più di cinque componenti o donne sole con minori a carico o in presenza di sfratto esecutivo. Inoltre, nel caso di un nucleo familiare unipersonale ed in  presenza di un solo reddito derivante da lavoro dipendente o da pensione  il valore ISEE sarà diminuito del 20%.

Il bando è pubblicato sul sito del Comune di Grottammare e comunque disponibile presso l’ufficio Servizi Sociali, nei giorni di lunedì e giovedì dalle 10 alle 13 e martedì dalle 15.30 alle 17.30 (0735.739236).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 457 volte, 1 oggi)