SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ha visto lo striscione a lui dedicato, ha ricordato i tempi in cui, ragazzino, segnava gol nella bolgia del Ballarin, ha apprezzato: Stefano Borgonovo, il più grande centravanti degli anni ’80 a San Benedetto, saluta così tutti i tifosi della Samb, che domenica scorsa lo hanno a loro volta ricordato con uno striscione posto in Curva Nord, “Borgonovo tieni duro”, che manifesta la vicinanza dell’intera tifoseria rossoblu all’attaccante, che oggi ha 44 anni, affetto da sclerosi laterale amiotrofica.

Attraverso Santa De Angelis, referente provinciale dell’Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica, “Borgo” ha voluto così ringraziare la città di San Benedetto. Tieni duro, Borgo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.531 volte, 1 oggi)