OFFIDA – Le produzioni tipiche e di qualità del territorio Piceno esportate nell’Est Europa: «Organizzare un workshop a Bratislava attraverso un lavoro sinergico da parte di aziende e operatori turistici potrebbe essere l’inizio di una proficua collaborazione», spiega il Segretario Generale della Camera di Commercio Italo-Slovacca, Alessandro Villa, che in questi giorni è impegnato in diversi appuntamenti, a Offida e nel territorio Piceno.

«Aprire a questi nuovi mercati, è interesse di tutti, soprattutto delle imprese – afferma l’assessore al Turismo, Valerio Lucciarini – un paese come Offida, che ha molte potenzialità e possibilità, deve avere la consapevolezza di essere cittadina d’Europa».

Nell’ambito della promozione turistica, il workshop che sarà promosso con l’apporto del Consorzio Riviera delle Palme, costituirà uno dei momenti più importanti in cui si incontrano la domanda e l’offerta del settore.
Le trattative commerciali potrebbero avere come obiettivo l’avvio di accordi di collaborazione, di scambio di know-how, e di promozione verso l’est Europa. Giuliano Bartolomei, presidente della società Fideas srl, giudica positivamente l’avvio di questa cooperazione: «I nostri sono prodotti che possono essere facilmente conosciuti e apprezzati, è importante dunque attraverso fondi comunitari procedere all’avvio di una fattiva collaborazione».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 426 volte, 1 oggi)