GROTTAMMARE – Un altro importante appuntamento con i Teatri Invisibili. Quest’anno la manifestazione teatrale stupisce ed emoziona, ma soprattutto intrattiene con spettacoli di notevole interesse.
Martedì 9 settembre alle 21,30 presso il Teatro dell’Arancio di Grottammare è la volta della compagnia Sinergie Teatrali che rispolvera e rivisita il romanzo fantascientifico di Jules Verne Ventimila leghe sotto i mari”.
Interpretato da Stefano Artissunch, Alessandro Marinelli e Alessia Bedini, con scenografia di Pietro Cardarelli, organizzazione di Danila Celani e regia dello stesso Artissunch, lo spettacolo si rivolge principalmente ai giovani. Dopo il “Don Chisciotte” di Cervantes, Stefano Artissunch intraprende una nuova avventura con Jules Verne. “Ventimila leghe sotto i mari” è il viaggio che Capitan Nemo compie a bordo del Nautilus, un fantascientifico sommergibile da lui progettato e costruito. Nemo nasconde un passato misterioso e ha una missione: scoprire i segreti del Mare, dove ha deciso di vivere per sempre insieme al suo fedele equipaggio, alla ricerca di fantastiche avventure. La fine del Nautilus nasconde il destino del suo capitano. La storia è avvincente e con profondi significati ideologici. Un inno alla vita e alla fantasia, un forte stimolo alla fiducia in se stessi e nelle proprie capacità: queste sono le sensazioni che emergono dallo spettacolo. L’acqua è il tema dominante della messa in scena: l’uso di suggestivi oggetti scenici, nonché la creazione di effetti luminosi che richiamano l’ambiente sottomarino, donano al pubblico la possibilità di immergersi totalmente nelle avventure del Nautilus e del suo misterioso comandante Nemo.
Synergie Teatrali è una compagnia professionale di ricerca teatrale, che propone una contaminazione tra teatro d´immagine, teatro di strada, teatro di parola e teatro-danza. È un´arte sinergica che non si fa scrupoli nel creare commistioni di vario tipo, per dare forme nuove e dinamiche agli spettacoli.
Il biglietto di ingresso costa 8 euro. Per maggiori informazioni visitare il sito internet www.teatriinvisibili.splinder.com .

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 483 volte, 1 oggi)