SAN BENEDETTO DEL TRONTO – «Scrivere fa parte di me». Con semplicità ma molto chiaramente, Laura Guerrieri del Liceo Scientifico Orsini di Ascoli parla della sua passione per la scrittura. Abilità che l’ha porta, a soli 15 anni, a vincere il premio “Massimo De Nardis” per il milgior racconto sul mare.

«Il racconto, “Scaglie di mare”, è composto da vari flash back scaturiti dai ricordi legati al mare che il protagonista rivive tornando nel suo paese d’origine dopo un lungo periodo». Il racconto di Laura sarà pubblicata, insieme a quello degli altri due finalisti, in un volume che raccoglierà i migliori manoscritti pervenuti dal 2000 ad oggi.

La premiazione è stata anche occasione per dare il benvenuto ufficile agli equipaggi che in questo momento (sabato 6 e domenica 7 settembre) si stanno sfidando nella gara di pesca promossa dal Circolo Nautico Sambenedettese. I vincitori de “La Sfida”, oltre a ricevere i premi messi in palio direttamente dalla Shimano, parteciperanno alla finale dei mondiali di pesca 2009 che si terranno in Messico. Domenica 7 settembre sapremo quindi quale sarà stato l’equipaggio che, insieme al già qualificato “Maria Cristina” di Nobilioni, raggiungerà Cabo San Lucas.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 765 volte, 1 oggi)