SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Gilson Junior Tussi è della Samb. Il centrocampista brasiliano ha convinto mister Piccioni: dopo un inizio non facile, l’ex calciatore di Guaranì e Lugano entra ufficialmente a far parte della rosa rossoblu. Tussi è un classico play-maker di centrocampo: in questo ruolo, idealmente, sostituirebbe Palladini nel triangolo composto anche da Visone e Ferrini. Peccato che gli ultimi due, per banali infortuni o per squalifica, non possano giocare con il Pergocrema. Partita molto delicata, con una Samb che non si presenta al meglio a causa delle assenze (si aspettano anche i transfert per Pisano e Cigan: il primo dovrebbe esordire a Verona) e con la tifoseria molto adirata, ma anche con una squadra di fatto imballata a causa di un pre-campionato avaro di amichevoli e sperimentazioni tattiche, data la pochezza degli avversari.

Forse, per un’ora e mezza, sarebbe il caso di riempire il Riviera come ai bei tempi, colorarlo, e pensare a tifare la Samb.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.468 volte, 1 oggi)