CASTEL DI LAMA – Dopo il grande successo riscontrato nell’ambito dell’Expo Vitattiva dello scorso giugno ad Ascoli, Arco Consumatori Marche, ripeterà l’iniziativa Ecofeste: si sensibilizza al risparmio energetico e alla raccolta differenziata anche nell’ambito della Fiera del Santissimo Crocifisso di Castel di Lama che si svolgerà dal 4 al 7 settembre.

Quello delle Ecofeste è un progetto sperimentale nella regione Marche ma sta riscontrando notevole successo in Abruzzo. L’Arco Consumatori, ospite del comitato Fiera del Santissimo Crocifisso sostiene il progetto Ecofeste, aiutando gli organizzatori nell’intento di sensibilizzare le amministrazioni pubbliche e i cittadini sui temi legati all’ambiente.

«Le manifestazioni culturali, le sagre popolari, le feste patronali, le fiere, le rievocazioni storiche – spiega l’Arco Consumatori – costituiscono eventi con un loro peso ambientale, che spesso si trascura o non si considera affatto. In queste situazioni si produce una mole considerevole di rifiuti, soprattutto piatti, posate e bottiglie di plastica, avanzi di cibo, carte e cartoni, lattine, oli vegetali esausti. Inoltre queste manifestazioni sono uno strumento per veicolare un importante messaggio di educazione ambientale e di rispetto per la natura».

Nell’ambito della Fiera del Santissimo Crocifisso di Castel di Lama l’Arco Consumatori Marche distribuirà gratuitamente a tutti i visitatori dello stand un kit per il risparmio energetico offerti da Lbc New Energy.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 749 volte, 1 oggi)