SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Arrestati dai Carabinieri tre giovani originari di Roma (D.S.E. 24 anni, V.A. 27 anni, e T.A. 29 anni), colti in flagrante mentre stavano rapinando un bar lungo la Salaria, cercando di arraffare i soldi contenuti nelle macchinette dei videopoker.
Pedinati dai Carabinieri da alcuni giorni, i tre andavano in giro per la Riviera a bordo di grosse moto. Alloggiavano in due alberghi in città, in cui sono stati rinvenuti duemila euro in monetine e arnesi da scasso.
Secondo le indagini i tre sarebbero autori di una lunga serie di furti nelle ultime settimane.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.095 volte, 1 oggi)