CUPRA MARITTIMA – Sarà un’occasione per incontrare un maestro dell’arte della liuteria. Al Cupra Musica Festival martedì 2 settembre la serata sarà dedicata a Francesco Bissolotti, il più grande liutaio vivente di Cremona soprannominato lo Stradivari dei nostri tempi. Ci sarà un concerto in suo onore: verranno suonati dai maestri del festival solo strumenti di Bissolotti, ovvero il violino, la viola e il violoncello. Fa eccezione il flauto con il direttore artistico Dante Milozzi. Costo del biglietto 5 euro.

Sempre il 2 settembre verrà inaugurata la mostra di liuteria che si svolgerà a Villa Boccabianca fino al 5 settembre dalle ore 9 alle 18.

Mercoledì invece inizieranno i concerti del mattino, a cura dei giovani talenti del festival. L’esibizione inaugurale sarà dedicata a Bach. Novità di quest’anno è il giardino della poesia che si terrà nell’intervallo dei concerti a cura della poetessa Brunilde Neroni. Al termine dei concerti, nel salone degli archi della villa, la professoressa Mirella Ruggeri terrà l’aperitivo d’arte, con la presenza ogni mattina di pittrici diverse provenienti da tutto il mondo. Mercoledì mattina ci saranno: Dolores Catteo, Loredana Corbo e Maria Teresa Eleuteri. Ai concerti del mattino l’ingresso è gratuito.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 765 volte, 1 oggi)