SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Via Laberinto e le vie limitrofe sono diventate aree pedonali. Con un atto approvato dalla giunta comunale lo scorso 28 agosto, sono state pedonalizzate via Laberinto, vicolo Volpe, via Gallo, vicolo della Posta e vicolo San Giuseppe, recentemente riqualificate con una nuova pavimentazione formata da sampietrini.
In tale area ora è stata disposta l’interdizione al transito veicolare, a eccezione dei veicoli dei residenti, che escono o accedono ai passi carrabili esistenti in tali vie e dei veicoli adibiti alle operazioni di carico e scarico delle merci, dalle 7,30 alle 9,30.
Inoltre, l’accesso e l’uscita di tali vie dovrà avvenire in piazza Battisti e viale Secondo Moretti, dove sono già presenti le rampe di accesso.
L’area pedonalizzata era precedentemente considerata “zona a traffico limitato” e i residenti avevano la possibilità di acquistare un permesso di sosta al costo di 60 euro all’anno. Con la pedonalizzazione, invece, è consentito solo il carico e scarico dalle 7:30 alle 9:30 e il transito solo in entrata e in uscita dai garage, come già avviene per via XX Settembre. Al di fuori di quelle condizioni, è vietata la sosta.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.009 volte, 1 oggi)