MARTINSICURO – Pace fatta tra An e gli altri componenti della maggioranza Di Salvatore. Le incomprensioni che avevano fatto esternare al vicesindaco Fedeli e all’assessore De Luca il proprio punto di vista sull’operato del sindaco in termini di sicurezza a Martinsicuro sono state chiarite e con un incontro a livello provinciale che si è tenuto lunedì 25 aprile tra i vertici dei partiti.

Nel corso dell’incontro politico amministrativo è stata così riconfermata piena fiducia all’operato del sindaco e della giunta.

«La maggioranza di centro destra che governa Martinsicuro – si legge in una nota ufficiale congiunta – ritrova l’unità incrinata dai recenti dissapori con Alleanza Nazionale: infatti dopo un lungo incontro resosi necessario dalla divulgazione di recenti notizie inerenti l’operato amministrativo, An ha chiarito la propria posizione negando di aver mai voluto criticare la maggioranza, della quale è parte integrante a pieno titolo, ma di aver voluto sollecitare il corpo dei vigili urbani ad una diversa presenza sul territorio».

Durante la discussione – prosegue la nota – sono stati riconfermati i comuni intenti ad intervenire per una maggiore sicurezza sociale, con sollecitazioni specifiche verso le forze dell’ordine, con l’installazione di telecamere nei punti critici della città e con maggiore attenzione al rilascio di nuove residenze».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 423 volte, 1 oggi)