SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Detenevano e spacciavano hashish. Una coppia di giovani è stata tratta in arresto dai Carabinieri di San Benedetto del Tronto e di Acquaviva Picena con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente.
La coppia, N. A., trentatreenne con precedenti penali e una ragazza di 23 anni incensurata, sono stati sorpresi dalle forze dell’ordine, nella notte tra il 26 e il 27 agosto, all’interno di un camper parcheggiato in piazza Kolbe, mentre facevano uso di hashish.
All’interno del veicolo sono state poi rinvenute modiche quantità della sostanza stupefacente. I carabinieri, in seguito, hanno proceduto alla perquisizione dell’abitazione dell’uomo, a Grottammare, e vi hanno rinvenuto altri 28 grammi di hashish, già suddivisi in dosi, pronti per essere spacciati.
Entrambi sono stati arrestati ma subito rimessi in libertà, su decisione del magistrato di Ascoli Piceno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.042 volte, 1 oggi)