SAN BENEDETTO DEL TRONTO – «Anche nel corso di questa estate sono aumentati l’impegno e l’organico della Polizia Municipale». Così recita una nota del Comune.
Per controllare il rispetto del Codice della strada e del regolamento comunale “sull’utilizzazione del litorale marittimo” , è stato infatti ampliato il numero degli agenti di Polizia Municipale: dieci in più rispetto a un organico che ne comprende 48 in servizio tutto l’anno, assunti per 90 giorni: quattro a partire dal 14 giugno e altri sei dal 1º luglio.
Dalla fine di giugno è stato inoltre confermato il servizio svolto dagli agenti in bicicletta, impegnati soprattutto sul lungomare, in due turni: dalle 8 alle 14 e dalle 14 alle 20.
Questo poi l’impegno della Polizia Municipale di sera e di notte: dalla metà di giugno fino alle prime due settimane di settembre, è stato istituito un terzo turno svolto o dalle 19 all’una, o dalle 20 alle due, a seconda delle esigenze.
Inoltre, nei periodi più caldi, su espressa richiesta del sindaco Gaspari, i turni sono arrivati alle quattro del mattino, per una serie di controlli rispetto alla guida in stato di ebbrezza. In alcune occasioni, quali la Notte Bianca e i Summer Games, si è arrivati a turni fino alle sei del mattino.
Anche durante le domeniche e i giorni festivi è stata rafforzata la presenza di agenti per le strade, circa 30 le unità in servizio, compresi appunto i 10 stagionali.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 528 volte, 1 oggi)