SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tra qualche anno, ad essere ottimisti (o veramente pessimisti) potrebbe esserci un vero derby a San Benedetto: infatti è nata una nuova società di calcio in città, la Real Samb. Parteciperà al campionato di terza categoria ed è stata presentata ufficialmente venerdì, nel corso di una serata ospitata prima al MaMà, sulla terrazza del pub Carlo V di Alba Adriatica, e poi al Gattopardo, dove si è svolto il brindisi augurale.

«E’ una squadra nuova di zecca – ha detto l’allenatore, Angelo Pignati – ed il mio compito sarà particolarmente delicato, in quanto dovrò assemblare i ragazzi nel modo migliore per poter attingere completamente alle loro innegabili potenzialità. Il campo sarà sovrano ed il suo verdetto implacabile, ma penso proprio che abbiamo le carte in regola per fare bene in questa stagione. Su una cosa sarò intransigente: in campo esigo rispetto per l’avversario e per gli arbitri. La Real Samb giocherà le proprie partite interne al Campo Rodi il sabato pomeriggio. «Purtroppo, la situazione degli impianti calcistici della città, è sotto gli occhi di tutti – prosegue Pignati – ed è assolutamente insufficiente sia per quantità che per qualità».

L’organico dirigenziale della nuova società, dagli immancabili colori rossoblu, è presieduto dalla signora Sandra Corradetti, che ha voluto incitare i giocatori. «Mi auguro che al termine della stagione saremo ancora qui a festeggiare, ma prima esigo il massimo impegno da ciascuno di voi – ha detto nel suo discorso alla squadra –. Siamo una squadra nuova e quindi mi attendo di vedere entusiasmo, voglia di divertirsi e soprattutto rispetto. Dovremo essere consci delle nostre difficoltà iniziali di assemblaggio, ma anche delle potenzialità di ciascuno di voi. Questa è una formazione esperta, ma composta anche da giovani che vorranno mettersi in luce, e comunque da ragazzi in gamba».

Vice presidenti saranno Paolo Mattioli e Maurizio Bucaloni, coadiuvati dai dirigenti Giuseppe Di Pasquale e Massimo Cialini, e dal direttore sportivo Germano Corradetti. Lunedì 25 agosto inizierà la preparazione della squadra in vista della Coppa Marche, prevista per il 13 settembre. Sponsor principale della società, è il discount Dis di Pagliare del Tronto di Mario Porcheddu: «Lo faccio per amicizia, ma anche perchè credo in questo progetto sportivo», con il Gattopardo di Alba Adriatica immediatamente a ruota. Collaborano con la Real Samb anche Perotti Cavi, Travaglini Alessandro srl, Alba Carpenterie, Pizzeria Rebel, Agriturismo La Pineta di Martinsicuro, Caffè Drugstore e Nista Costruzioni. I materiali tecnici sono della Erreà.

Il programma di avvicinamento della Real Samb all’inizio del campionato, prevede alcune amichevoli che al momento sono in via di organizzazione, ma è probabile che i rossoblu sambenedettesi affrontino la seconda squadra del Corridonia. Questa la rosa della Real Samb. Portieri: Paolo Mattioli, Gabriele “Pigino” Ottaviani, Stefano Neroni. Difensori: Antonio Di Fronzio, Stefano Capretti, Antonio Magnanimi, Marco Concetti, Giuseppe Bontà, Gennaro Coppola, Roberto Brasili, Francesco Coclite, Leonardo De Vita. Centrocampisti: Maurizio Bucaloni, Germano Corradetti, Danilo Marinelli, Alessandro Spina, Riccardo Savini, Maurizio Bizzarri, Giuliano Fabbri, Cristian Olivieri, Daniele Panichi, Fabrizio Bartolomei. Attaccanti: Nico Virgili, Matteo Abate, Alessandro Siciliano, Nelson Lorenzo Mandondo, Daniele Moretti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.875 volte, 1 oggi)