SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il torneo di calcetto di beach soccer under 16 “Il pirata”, è giunto ormai alla sesta edizione. Quest’anno sono scesi in campo ben 50 ragazzi, provenienti da ogni parte d’Italia e anche dall’estero (Bielorussia e Stati Uniti), in rappresentanza di dieci squadre: alla fine l’hanno spuntata di nuovo i Diabolici (come l’anno scorso), che nell’atto conclusivo hanno superato per 3-2 i Lama, mentre la finale per il terzo posto ha avuto come protagonista la Samba (finalista 2007) che ha prevalso per 3-0 sulla Polizia.

Alla cerimonia di premiazione, il giorno di ferragosto, sono intervenuti il sindaco Gaspari, l’assessore allo Sport Fanini ed i consiglieri Evangelisti e Pasqualini, tenuto conto che l’Amministrazione comunale, coadiuvata dallo staff dell’ufficio Sport, anche quest’anno ha voluto realizzare un apposito impianto di gioco, all’altezza della spiaggia libera, vicino alla concessione dello chalet “Il Pirata” (n.71). Tanti i partner che hanno contribuito all’iniziativa: gli Hotel Dino e Marconi, la parrucchieria Giandré, lo stesso chalet “Il Pirata”, il circolo nautico Ragn’a Vela e il Centro Sportivo Italiano, quest’ultimo in prima linea nella collaborazione con il suo presidente locale Antonio Benigni.

Grande festa finale (con premi e riconoscimenti per tutti) e forte messaggio educativo per i ragazzi. Infatti, una parte delle quote di iscrizione delle squadre e le successive offerte dei turisti sono andate a sostenere il progetto della Casa famiglia Santa Gemma, dove vengono ospitati bambini dai 3 ai 16 anni che non hanno più genitori e che necessitano di un luogo dove crescere e sentirsi accolti. Quasi 400 gli euro raccolti, ovvero la vittoria più bella di questi giovani calciatori che ora ritorneranno nelle rispettive città di residenza, consapevoli di aver fatto sorridere per un giorno alcuni loro coetanei meno fortunati. E che l’anno prossimo saranno al via nella settima edizione del torneo con una propria squadra, quella del Santa Gemma.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 288 volte, 1 oggi)