SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Scarpini, pantaloncini e il sintetico del Ciarrocchi. Così il Porto d’Ascoli è tornato a sudare dopo la strepitosa vittoria ai play off e il conseguente salto di categoria.
Tanti i volti nuovi ma soprattutto tanti i giovani che il tecnico Deogratias avrà modo e tempo di valutare. Si è partiti il primo giorno con calcio tennis e partitella per riprendere confidenza con la palla.
Più faticoso il secondo con la corsa degli 800 metri, dei 600 metri e dei 300 metri. Sabato è prevista una gara in famiglia mentre giovedì 14 agosto i biancocelesti affronteranno in amichevole quelli del Real Centobuchi degli ex Del Toro e Gaetani.
Rocchi si è unito al gruppo senza problemi, dopo l’intervento al ginocchio di 5 mesi fa. Straccia prima di riprendere a correre o a toccare palla dovrà attendere ancora 15 giorni quando avrà l’ok dal professore che lo ha operato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 777 volte, 1 oggi)