SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Alessandro Sciarroni, giovane regista marchigiano, vince uno dei premi della seconda edizione di Nuove Sensibilità 2008, la manifestazione è un progetto che si pone come obiettivo quello di individuare e far emergere giovani registi italiani, dando loro la possibilità di produrre e distribuire il proprio lavoro.
“If I was Madonna”, strutturato dal punto di vista ritmico come un trailer cinematografico, si snoda in un susseguirsi di proiezioni video e performance dal vivo.
La mutazione del corpo, dell’identità e dei linguaggi performativi, sono il punto di partenza attraverso il quale Sciarroni ha costruito il suo nuovo lavoro, creando “un’allegoria intorno alla poetica di una cantante pop che negli anni è riuscita a convertire in realtà un enorme affresco utopico- come ogni prodotto pop in genere”, come spiega il regista.
La drammaturgia di “If I was Madonna”, curata dall’artista insieme alla scrittrice e critica d’arte Alessandra Morelli, si presenta come come un mosaico di parole ed echi provenienti da mondi profondamente differenti: lo stesso web diventa mezzo per la rielaborazione dei testi da parte di utenti, dimostrando la possibilità per ognuno di noi di creare una maschera utopica, anche solo nel tempo di una rappresentazione. Alcune frasi e dichiarazioni della cantante vengono accostate a visioni e frammenti derivanti dall’universo poetico di “The Waves”, romanzo capolavoro di Virginia Woolf, ultima fatica teatrale del regista.
“If I Was Madonna” verrà prodotto dal Teatro Stabile delle Marche in collaborazione con l’AMAT, nel corso della prossima stagione teatrale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.022 volte, 1 oggi)