SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Rivieraoggi.it e Raffaella Milandri mettono a disposizione un nuovo innovativo servizio per i propri lettori.

Un consiglio per districarsi nella giungla dei voli, dei documenti, dei vaccini, delle prenotazioni on line; un consiglio su cosa preparare nella valigia effettiva e nella valigia “mentale”; un consiglio per risparmiare in vacanza e per non farsi abbindolare.

Inviando una mail all’indirizzo r.milandri@rivieraoggi.it, Raffaella risponderà ai quesiti di chi si appresta a partire per un viaggio.

Chiunque può scrivere, anche in forma anonima, e il servizio è gratuito.

Ecco alcune domande che Raffaella ha ricevuto sull’argomento dei voli aerei.

«Ciao Raffaella sono Gianni , non siamo mai andati all’estero, andiamo solo in giro per l’Italia ma vogliamo partire per andare a trovare i parenti in Australia a Sidney. Il volo dall’agenzia vicino casa costa 1300 euro a testa e ci sembra molto caro, ma loro dicono che è difficile trovare a meno. Cosa possiamo fare?»

«Ciao Gianni,
in linea di massima il prezzo medio corrente è un pò più basso, potresti trovare a 1000/1200, dipende anche dal periodo in cui vai però potresti provare a:
– mettere in piedi la prenotazione senza impegno a 1300 euro, facendoti dire quanto tempo hai per confermare e fare il biglietto e pagare (varia tantissimo da compagnia a compagnia, qualcuno chiede la bigliettazione due mesi prima, qualcuno una settimana prima)
– chiedere alla stessa agenzia di ricontrollare eventuali offerte e tariffe su altre compagnie, e vedere se (in quanti siete?) ci sono sconti fattibili; inoltre, verificare se spostare di qualche giorno i voli, se possibile per i vostri programmi, comporta
dei cambiamenti di tariffe;
– confrontare i prezzi con un’altra agenzia.
– controllare i prezzi su internet con diverse compagnie e motori di ricerca voli.
Certo se siete in 4, per esempio, 100 euro a testa in più o in meno sono molto importanti!
In bocca al lupo,
Raffaella»

«Ciao, ho letto la tua miniguida sulla lontana Australia.
Ora, visto che sono anni che ci sto provando ad andare e per un motivo o per l’altro non ci riesco…… quest’anno ho deciso caschi il mondo parto…..
Però devo cercare il biglietto più economico che ci sia, anche a costo di fare io personalmente la manutenzione all’aereo.
Hai qualche dritta da darmi sia per i biglietti e sia su cosa vedere almeno per un primo viaggio in Australia?
Grazie per quello che potrai dirmi
Carlo»

«ciao Carlo!
innanzitutto dovresti dirmi in che periodo conti di partire, e in quanti siete, e quanti giorni, così ti posso consigliare al meglio anche per gli spostamenti interni. Potrebbe essere interessante noleggiare un’auto o anche un camper, i costi sono accessibili e i campeggi molto numerosi.
Per risparmiare come sistemazione ci sono anche ostelli molto economici e di ottima qualità. Per quanto riguarda il volo al momento i migliori sembrano Qantas e Emirates. Dove andare? Dipende da cosa ti piace vedere e dalla tua filosofia di viaggio. Io personalmente amo la natura selvaggia e i percorsi diversi, così in Australia ho cercato soprattutto questo.
Per me Ayers Rock e il Kakadu National Park sono imperdibili! E Darwin è davvero una vivace cittadina, vicino al Kakadu,
nel Northern Territory. Ti consiglio vivamente di leggere una guida sull’Australia e di focalizzare i tuoi “oggetti del desiderio”, ovvero i posti che vorresti vedere assolutamente, e cominci da lì.
Se vuoi scrivimi ancora
In bocca al lupo
Raffaella»

cliccando sul tag “la saggia valigia” è possibile leggere tutte le puntate precedenti della rubrica

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.355 volte, 1 oggi)