GROTTAMMARE – Durante la serata finale del Cabaret amoremio! non è mancata l’occasione per far tornare a notare come un pino fosse stato tagliato nei giorni scorsi proprio al Parco delle Rimembranze.
A detta infatti del vicesindaco Enrico Piergallini, in occasione della premiazione del vincitore del festival dell’umorismo, girava fra il pubblico un volantino – probabilmente del Comitato La Formica, che nei giorni scorsi aveva portato la questione all’attenzione dei cittadini – che richiamava questo fatto.

«Non tagliamo pini per fare spettacolo, ma curiamo il verde per fare spettacolo – ha precisato così Piergallini -, il pino non è stato tagliato per fare posto a più sedie in occasione del Cabaret, come si dice in giro in questi giorni, ma perché dopo una perizia l’ufficio tecnico ha stabilito che fosse pericolante per i fruitori del parco. Chiunque può recarsi in Comune e richiedere una copia della perizia».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 884 volte, 1 oggi)