GROTTAMMARE – Partito l’appuntamento estivo con l’umorismo, ieri sera 1° agosto al Parco delle Rimembranze. Si prospetta una delle edizioni migliori, con un format sempre più affinato, scorrevole, veloce, adatto alla continua risata da parte del pubblico, per due ore e mezza di divertimento.

Seppur con stili diversi, sempre alti i livelli dei cabarettisti emergenti. Ieri sera si sono esibiti in rodine Terenzio e i Coppini frescki di Brescia, che hanno rappresentato un documentario naturalistico dal vivo, che facendo ridere ha sviscerato la società ed i rapporti umani, che passano il turno.

Ezio testa, cabarettista di Porto San Giorgio, che porta in scena una comicità fatta di doppi sensi, un monologo non sense, forse troppo lento e non ben contestualizzato col resto, non passa il turno.

Gianfranco Borselli di San Giorgio Piacentino, analizza a fondo la vita di coppia, le crisi che marito e moglie debbono affrontare, un personaggio insicuro che però sa usare bene la chitarra, non passa il turno.

Lilia Pierno da Canosa di Puglia inscena Rita l’esaurita, un personaggio “disperaus che viene da Canaus”, con una comicità davvero divertente e senza pause , ma non passa il turno.

Passa invece Fabio Certelli di Roma, la sua esibizione porta sul palco i ricordi, la differenza fra l’adolescenza di qualche anno fa e quella attuale, con dei flash-back divertenti.

Anche Giuditta Cambieri passa il turno con la sua Olivia, personaggio dei fumetti che si trova a mettere in luce i difetti e le debolezze delle strisce animate.

Una serata senza no-stop di risate, fra Franco Neri, con una comicità classica che lascia senza fiato dal ridere, Gabriele Cirilli, molto presente sul palco, che ha anche ricordato di essere nato sul palco del Cabaret amoremio! con il suo primo personaggio che fece poi furore, gli ospiti fissi Gigi e Ross delle Iene, “disturbatori” e bravi comici con una grande capacità di improvvisazione, e Francesco D’Antonio, vincitore della critica del Festival Cabaret emergente di Modena 2008, una vera promessa, senza dimenticare la voce affascinante di Claudio Bonanni accompagnato al piano da Tiziano Caprioni, e la vera rivelazione sonora, il Quartetto Euphoria.

Si continua questa sera 2 agosto con altri grandi: Beppe Braida ed i Pali & Dispari, si contenderanno la finale Giovanni Astone (Milano), Elisa Manzaroli (Repubblica San Marino), Max Pieriboni (Varese), I vietato fumare (Napoli), Tom Corradini (Torino), Max Cerba (Padova).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.234 volte, 1 oggi)