SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Grande beach volley, divertimento con gadget e l’atmosfera “rosa” della Gazzetta dello Sport, spettacolo alla Decathlon Beach Arena e anche in giro per la città. Dirette e speciali della Rai. Perdipiù nel fine settimana che vede in contemporanea un evento sentitissimo come la Notte Bianca.
Arriva lo Skipper Beach Tour, e si tratta di uno degli eventi dal più vasto richiamo nel cartellone della Beach Arena sul lungomare Marconi.
Il Campionato Italiano di Beach Volley fa tappa a San Benedetto con il quinto appuntamento in programma nella sua stagione, ultima occasione valida per accumulare punti in classifica, prima delle finali di Vasto e Jesolo.

La firma RCS Sport–La Gazzetta dello Sport mixa sport, musica e divertimento, grazie al villaggio che sarà istallato nell’area Ex Camping e al correlato concerto dei Neri per Caso, sabato sera presso la Rotonda Giorgini. L’inizio dello spettacolo è previsto per le ore 21 con uno show di apertura curato da Radio Monte Carlo.

E’ la 15ma edizione del Campionato Italiano di Beach Volley (la decima con la Gazzetta), sotto l’egida della Fipav (Federazione Italiana Pallavolo). Si inizia già mercoledì 30 e giovedì 31 luglio con il Campionato Italiano under 21, che darà una wild card per il torneo maggiore, e da venerdì 1 a domenica 3 agosto, per la quinta tappa che vedrà scendere in campo sia le donne che gli uomini per il campionato assoluto.

«Ormai San Benedetto per noi è una tappa consolidata, c’è l’atmosfera giusta e ci sentiamo a casa, come fossimo a Rimini», dichiara il direttore organizzativo di Skipper Beach Tour Enrico Busto.

LE NOTE TECNICHE Dopo la tappa di Vieste vinta dalla coppia Domenghini-Zaytsev e dalle olimpioniche Perrotta-Gattelli, la canotta rosa (simbolo della leadership del campionato tricolore) è passata sulle spalle di Fabio Galli e Rodolfo Cavaliere in virtù del secondo posto conquistato alle spese dei romagnoli Ficosecco-Casadei; nelle donne, invece, c’è stata la rinconferma in rosa di Lucia Bacchi e Valeria Rosso.
Saranno presenti i pallavolisti sambenedettesi Massimiliano Falaschetti in coppia con Apicella, Andrea Raffaelli con Marini e Marco Malavolta con Mazza (terzi a Vieste).

La domenica pomeriggio, prima della finale, gli appassionati di potranno partecipare a “Skipper Big Game – C’è posto per tutti” che vedrà confrontarsi sul campo di gara due squadre contrapposte con un numero sempre crescente, di tappa in tappa, di giocatori da 30 atleti per squadra.
Gli organizzatori si fanno anche portavoce del progetto “Dissetanza in Mozambico” per la creazione di un pozzo in un villaggio, in grado di portare l’acqua ad almeno 3mila bambini del Paese africano.

LA RAI PRESENTE Nel weekend si accenderanno le telecamere della Rai, con una diretta di circa 40 minuti sabato alle 17:00 circa e domenica pomeriggio con 2 ore di messa in onda su Rai3, dalle 17:30 alle 19:30. Lunedì inoltre su Rai Sport le sintesi delle finali e nella settimana successiva repliche su Rai Sport Più. La Gazzetta dello Sport dedicherà al tour pagine speciali ogni lunedì dopo la tappa.

LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO Nel villaggio presso l’ex camping ci saranno anche stand curati da Cna e Confartigianato, partner del Consorzio turistico nell’organizzazione dello stadio sulla spiaggia. Prodotti enogastronomici in vetrina, dunque, accanto all’artigianato artistico, ai ramai di Force, alle imprese di ceramica dell’ascolano, agli istituti di bellezza della Riviera.
LA CURIOSITA’ Durante le gare il Consorzio Turistico metterà a disposizione quasi una tonnellata di frutta per il ristoro degli atleti. In prevalenza angurie (250 chili), ma anche grossi quantitativi di meloni, uva, prugne, pesche, albicocche e banane.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.353 volte, 1 oggi)