RIPATRANSONE -A partire dal 2 Agosto 2008 (giornata di inaugurazione) al Palazzo del Podestà di Ripatransone, verrà allestita, nel segno della modernità e originalità, la mostra intitolata “Giovani artisti da conoscere 2008” comprendente un’esposizione di opere di giovani studenti dell’Accademia di Belle Arti di Roma.All’interno della medesima manifestazione, si terrà, anche, una rassegna di Videoarte di allievi della stessa Accademia, che avrà luogo presso il locale Liceo Pedagogico – Tecnologico e Sociale “Mercantini –Fazzini”.
La mostra sarà curata da Giovanna Dalla Chiesa (Docente di Storia dell’Arte dell’Accademia di Belle Arti di Roma) e coordinata da Claudia Alliata di Villafranca (vice Direttore dell’Accademia di Belle Arti di Roma). L’allestimento, innovativo, prevede la collocazione delle opere negli articolati spazi del Palazzo Trecentesco che, nella sua austerità, si configura come ambiente ideale e offre la scena più propizia per accogliere tali lavori.
La rassegna di Videoarte è affidata alla professionalità di Fernanda Moneta (Docente di Regia dell’Accademia di Belle Arti di Roma).

L’iniziativa è alla sua ottava edizione in quanto ha già debuttato a Ripatransone nel 1994 con le Accademie di Firenze e Macerata e negli anni successivi, nel corso delle varie edizioni, sono stati esposti i lavori degli studenti delle maggiori Accademie di Belle Arti di tutta Italia (Urbino, Perugia, Bologna, Napoli, Venezia, Bari, Milano) riscuotendo notevole successo di pubblico e di critica.

Con questa iniziativa si sono volute gettare le giuste premesse per creare un “terreno” di incontro fra l’interesse e la curiosità dello spettatore e le opere di artisti, che, seppur giovani, si sono dimostrati pieni di talento e di iniziativa.
L’intero progetto della manifestazione nasce da un’originale idea di Gianfranco Notargiacomo, artista tra i più affermati e titolare della cattedra di Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Roma.

La mostra, come negli anni passati, si avvale del sostegno dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Ripatransone, che da sempre si fa promotore di manifestazioni qualitativamente elevate che arricchiscono nel complesso il livello dell’offerta culturale e turistica del territorio piceno

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 668 volte, 1 oggi)