SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’arte contemporanea che rende omaggio e regala lustro alla nostra terra, così la mostra collettiva “Scultori in Pietraia, due generazioni a confronto”, apre l’estate delle esposizioni nel Museo Pietraia dei Poeti.
Quattro artisti marchigiani in un incontro-confronto: Loreno Sguanci classe 1931, Marcello Sgattoni 1935, Giuliano Giuliani 1954, Paolo Annibali 1958. Quattro scultori che pur nella diversità delle esperienze e dell’ispirazione vivono la loro vocazione artistica con la medesima dedizione totale.
La mostra, patrocinata dal Comune di San Benedetto del Tronto e dalla Provincia di Ascoli Piceno, sarà inaugurata alle 18 e rimarrà in allestimento dal 26 luglio al 17 agosto, con apertura tutti i giorni dalle 18 alle 20 e dalle 21 alle 22.30.

L’evento propone un viaggio, rappresentativo del nostro territorio, attraverso il percorso creativo degli scultori nell’arco di un ventennio, sulle orme dei fermenti innovativi che intrecciano il classicismo culturale con la ricerca di nuovi linguaggi espressivi.
A dare maggiore risalto all’inaugurazione la presenza di un illustre esponente della cultura musicale italiana, Giovanni Lindo Ferretti che presenterà il suo reading per voce e violino, “Bella Gente d’Appennino”, con Ezio Bonicelli. Il recital inizierà alle ore 21,30 e l’ingresso è gratuito.

Gli altri appuntamenti della Pietraia dei Poeti: giovedì 31 luglio – Musica classica: “…sotto un manto di stelle”, a cura di Clementina Perozzi e Dorothea Sessler; martedì 05 agosto – Performance teatrale: “Girl”, a cura di Alessandro Sciarroni con Chiara Bersani; giovedì 07 agosto – Musica: “tributo a De André”, a cura di Francesco Anzi vino.
Per informazioni: http://pietraiadeipoeti.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.869 volte, 1 oggi)