GROTTAMMARE – “Lupo Solitario”, “d20 System”, “MR 5”: per i più sono parole senza significato, mentre per molti ne assumono uno davvero particolare, quello del Gioco di ruolo.

Anche questo anno i Centri Ricreativi Comunali ripropongono il consueto torneo estivo di giochi di ruolo, con la tappa picena del Torneo Nazionale di Gioco di ruolo, che si terrà si terrà dal 26 luglio al 3 agosto, presso i locali della ludoteca “L’Isola che c’è” (Zona Ascolani).

Il Torneo Nazionale di GdR vedrà fronteggiarsi, oltre che diverse squadre locali, anche molti partecipanti provenienti da altre regioni, in quello che è ormai un appuntamento fisso dell’estate ludica grottammarese, ed è rivolto a squadre composte da 4 a 5 giocatori, con partite della durata di tre ore.

Il regolamento utilizzato sarà il d20 System (ovvero il regolamento generico di Dungeons&Dragons edizione 3.5) mentre l’ambientazione di gioco sarà quella dei famosissimi librigames “Lupo Solitario”. Tutti coloro che vorranno cimentarsi in questa avventura nel mondo del Magnamund potranno farlo iscrivendosi sul sito www.campionatogdr.it sotto la voce “calendario tornei 2008” o contattando i Centri ricreativi comunali (0735.583784-736668). La partecipazione è aperta a tutti.

Alla premiazione, prevista per domenica 3 agosto alle 17,30, presso il Centro Giovanile DepArt (piazza Stazione), sarà abbinata la presentazione del libro “I cieli del sole morente”, scritto dai ragazzi che da anni collaborano con i Centri Ricreativi comunali. Si tratta della trasposizione in forma di romanzo dell’avventura realizzata in occasione della finale del 2005. La trama verte su un epico viaggio intrapreso dai protagonisti dei giochi di ruolo per scoprire il segreto che si cela dietro la nascita del mondo fantastico di Akarthia e per cercare di salvarlo dal tragico destino che lo attende.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 400 volte, 1 oggi)