SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una serata all’insegna dell’arte e della moda. I gioielli e gli abiti realizzati dagli allievi dell’Istituto Statale d’Arte Preziotti di Fermo e dell’Istituto Professionale Sacconi di Ascoli sfileranno in occasione dello spettacolo “La notte dell’arte” organizzato presso la Palazzina Azzurra di San Benedetto il 25 luglio a partire dalle ore 21. La sfilata avrà come tema “Picasso e Dalì”: gli abiti e gli accessori saranno infatti ispirati alle opere dei due grandi artisti del XX secolo.

L’iniziativa ha lo scopo di valorizzare il lavoro dei giovani studenti promuovendo le aziende artigiane della provincia che sono state coinvolte in questo progetto: «L’obiettivo è favorire l’incontro tra il mondo produttivo – spiega Désiréé Basili, responsabile Dipartimentale della Confartigianato di Ascoli, che collabora alla realizzazione dell’evento – e quello della formazione. Alla sfilata parteciperanno imprenditori e artigiani del territorio piceno, l’orafo Silvano Zanchi, il calzaturificio Lozzi e l’atelier Adele Venturi».

Gli allievi coadiuvati dagli insegnanti di laboratorio e progettazione hanno operato con materiali pregiati: «Gli oggetti, i gioielli, gli abiti, sono il risultato della creatività dei nostri allievi – spiega Patrizio Parlatoni, preside dell’Istituto di Fermo – sono articoli originali e particolari che meritano la giusta attenzione».

Abiti, gioielli, ma anche danza e musica, protagoniste della serata alla Palazzina Azzurra: «Uno spettacolo – spiega Daniela Acciarri, l’insegnante che si occupa del coordinamento e della coreografia – che attraverso la collaborazione di associazioni e scuole di danza coinvolge diverse attività artistiche».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 851 volte, 1 oggi)