GROTTAMMARE – Nuovo appuntamento con il popolo Saharawi, mercoledì 23 luglio dalle 21 in piazza Carducci. Ad essere invitati sono proprio i bambini di Zona Ascolani, per incontrare, giocare e guardare insieme ai coetanei saharawi uno spettacolo di saltimbanchi.

L’iniziativa si inquadra in un momento di scambio culturale fatto di piccole esperienze quotidiane, come divertirsi insieme o condividere una bevanda tipica. L’iniziativa, infatti, è rivolta ai bambini ma anche agli adulti.

Per l’intrattenimento dei più grandi, nella piazza è previsto l’allestimento di una tenda dove verrà preparato un particolare the verde, secondo le usanze saharawi, e realizzati tatuaggi alla tintura di henné, a cura degli accompagnatori del gruppo di bambini ospiti in queste settimane del Comune, per programmi di cure sanitarie e riabilitative.

Come noto, il gruppo saharawi è composto da una ventina di bambini di varie età, giunti a Grottammare domenica 6 luglio. Saranno ospiti fino al 22 agosto nella scuola di via Dante Alighieri, sotto la cura dell’associazione Rio de Or, dell’associazione Arcobaleno e della Consulta per la fratellanza tra i popoli. Il comune di Grottammare da nove anni mantiene attivo questo progetto che ha il fine ultimo di sostenere un popolo esiliato nei territori più inospitali del deserto del Sahara.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 668 volte, 1 oggi)