Caso Foodinvest. Alcune novità potrebbero risultare interessanti per lo sviluppo della vicenda ex Surgela. Alessandro Pignoletti, l’imprenditore veneto che vorrebbe far ripartire il ciclo produttivo dell’azienda di Porto d’Ascoli, avrebbe tenuto nei giorni scorsi una conferenza stampa a Vicenza (pare in un locale pubblico) per chiedere collaborazioni in loco, morali e fors’anche economiche. In risposta un gruppo di suoi ex dipendenti piacentini (Berni Condiriso) e rappresentanti Rsu della sua vecchia azienda hanno deciso che, negli ultimi giorni di agosto, terranno loro una conferenza stampa a San Benedetto del Tronto per chiarire ai media locali e quindi a tutta la popolazione la loro posiizione e conseguentemente quella di Alessandro Pignoletti. Mi sembra una buona idea per sgomberare tutti gli equivoci e permettere ai giudici una valutazione più precisa e quindi migliore per il futuro di tutti i dipendenti Foodinvest.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 861 volte, 1 oggi)