MARTINSICURO – Lite in pieno giorno a Martinsicuro nel quartiere Tronto, in via Vasco de Gama, tra due italiani, e tra i due spunta una bottiglia di vetro come arma da taglio. E’ accaduto martedì 15 luglio verso le 15, quando un residente del posto e un napoletano hanno avuto una feroce discussione in strada e ben presto dalle parole si è passati ai fatti. Il napoletano ha raccolto una bottiglia di vetro lungo la strada e rompendola ne ha fatto un’arma da taglio colpendo il suo rivale ad una gamba. Il colpo ha causato la lesione di un tendine. Il martinsicurese è stato poi soccorso dal 118 e trasportato all’ospedale di Giulianova, dove se la caverà con una prognosi di 20 giorni. La vittima dell’aggressione, ascoltata dai Carabinieri di Martinsicuro, ha poi deciso di non sporgere denuncia.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 760 volte, 1 oggi)