VALLE CASTELLANA – Un cercatore di funghi muore dopo essere caduto in un precipizio sul Fosso de li Quarti, nella frazione Pietralta di Valle Castellana, in provincia di Teramo.
L’uomo è un ascolano di 48 anni e si chiama Sabatino Angelini.

Nella mattinata di mercoledì il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Ascoli Piceno è stato impegnato per portargli soccorso tramite il personale specializzato in tecniche di soccorso alpino e fluviale. I Vigili del Fuoco hanno provveduto a raggiungere il luogo dell’incidente anche via terra, mentre arrivavano gli elicotteri del Nucleo VdF di Pescara e l’elisoccorso 118 dell’Aquila.

Giunti i soccorritori sul posto, sono state realizzate delle cordate per scendere lungo le ripide pareti del fosso.

L’uomo veniva trovato parzialmente sommerso dall’acqua e privo di vita.

Il corpo è poi stato imbracato ed issato a bordo dell’elicottero dei Vigili del Fuoco, che lo ha trasportato all’ospedale Mazzoni di Ascoli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.151 volte, 1 oggi)