ASCOLI PICENO – Sanità in crisi, la Regione cerca di tamponare il tamponabile: così la Giunta regionale ha deciso di commissariare la Zona territoriale 13, quella che copre il territorio di Ascoli Piceno, designando in qualità di commissario Gilberto Gentili, che subentra ad Antonio Carmosino, con l’obiettivo di superare la difficile gestione emersa, dalla relazione dell’assessore alla Sanità Almerino Mezzolani, in questa realtà territoriale e conseguire rapidamente l’operatività del progetto integrato di area vasta del Piceno.
La valutazione definitiva degli altri direttori di zona avverrà entro il 10 settembre. Nel merito della valutazione complessiva del sistema sanitario regionale, la Giunta ha sottolineato, con soddisfazione, gli ottimi risultati generali conseguiti, nel 2007, dalle varie zone, per quanto riguarda il rigore nella gestione finanziaria, senza una riduzione delle prestazioni sanitarie rivolte ai cittadini: come certificato da importanti istituti nazionali, le Marche si collocano al secondo posto, con un avanzo complessivo di bilancio nella gestione economica annuale 2007.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 806 volte, 1 oggi)