RIPATRANSONE – Cosa fare il venerdì, d’estate? Semplice: un salto a Ripatransone. Perché la proposta dell’amministrazione comunale, assieme alla Croce Azzurra di Francesco Massi e al Museo della Civiltà Contadina ed Artigiana, rappresentato da Nazzareno Vespasiani, è di quelle che allettano: venerdì 18 luglio si svolgerà nel centro storico ripano il Mercatino enogastronomicodi cotte e di crude”.

«Vogliamo fare di Ripatransone la capitale dell’enogastronomia e dei prodotti tipici» spiega Massi, ideatore del progetto. Nel centro cittadino, a partire dal tardo pomeriggio, verranno posizionati stand con prodotti tipici locali, ma anche di venditori ambulanti di altre regioni (Abruzzo e Umbria, ad esempio: c’è anche una ipotesi di realizzare un gemellaggio con Norcia); il tutto, con prezzi popolari, dando così la possibilità non solo di assaggiare le prelibatezze della nostra terra, ma anche di acquistare “souvenir” enogastronomici tipici.

E’ prevista la partecipazione di tutti gli esercenti dei prodotti alimentari di Ripatransone, dei numerosi produttori di miele, formaggio, ortaggi, frutta e verdura, delle macellerie. Saranno invitati tutti gli ambulanti del centro Italia che vendono prodotti alimentari (cotti e crudi), numerose saranno le specialità e le rarità; negli scantinati del centro storico, appositamente restaurati, saranno organizzati dei punti vendita e di assaggio da parte dei molteplici produttori di vino.

Le serate saranno allietate anche con spettacoli di artisti di strada, mentre nel giardino Monterone verrà creato uno spazio per i bambini fino ai 12 anni; l’amministrazione comunale darà il via agli appuntamenti con un aperitivo beneaugurante, ogni venerdì.

Tante saranno le botteghe artigiane con i mestieri di una volta che verranno allestite il venerdì sera, così come “l’angolo della vergara” dove sarà possibile riproporre tipiche e popolari». A questo evento si accompagnerà anche la “Passatella”, dove con un coupon di prezzo limitato sarà possibile assaggiare tutti i vini prodotti a Ripatransone, grazie alla presenza di tutte le cantine cittadine. Dopo l’incredibile successo della prima edizione, tenutasi nel dicembre 2007, la manifestazione legata ai vini ripani, si ripropone in piena estate, scopo dichiarato: valorizzare e promuovere il vino di Ripatransone.
Venerdì 18 e 25 luglio 2007, dalle ore 19.00 alle 24.00, alla Bottega del Vino, per la modica cifra di dieci euro, si acquista un calice e un contenitore da mettere a tracolla, più un coupon che garantirà assaggi di prodotti tipici e dei vini di ben nove cantine ripane, dislocate in locali tra i più caratteristici del centro storico.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 498 volte, 1 oggi)