SAN BENEDETTO DEL TRONTO – «Abbiamo assistito alla prova che fare politica perseguendo il bene comune sia un atteggiamento sempre riconosciuto dalla gente»: Felice Gregori, coordinatore del Partito Democratico di San Benedetto, esulta per la soddisfazione dei lavoratori della Green Garden Food (ex Sugela) i quali sabato scorso, all’Auditorium comunale, hanno «pubblicamente ringraziato il sindaco per il suo impegno e per aver dimostrato loro la sua massima sensibilità e solidarietà».
«Il dono di una stella – continua Gregori – esempio da seguire sempre quale augurio per una corretta guida del territorio la dice lunga circa le sensibilità che i cittadini hanno verso chi si prodiga per il bene comune. Questo riconoscimento da parte dei lavoratori è una netta ed indiscutibile risposta a coloro che in questi mesi ha avuto dubbi e perplessità circa l’impegno profuso dalla amministrazione cittadina per raggiungere un positivo epilogo della vicenda dimenticando, che certe trattative necessitano di una adeguata riservatezza e che la politica non la si fa solo sulle pagine dei giornali».
«Voglio esprimere al nostro sindaco – scrive Gregori – il ringraziamento mio personale e di tutto il Partito Democratico per il suo impegno per la soluzione della vicenda anche se in verità credo che il ringraziamento più gradito, sia stato proprio quello attribuitogli dalle maestranze che lo hanno sentito al loro fianco».
«Bravo sindaco per l’impegno profuso – continua la nota stampa – ti auguriamo che tu possa avere sempre la determinazione e la pacatezza necessaria per risolvere i problemi che attendono di essere risolti; fra questi voglio ricordare: il piano casa, la soluzione dei parcheggi al paese alto; il piano spiaggia; l’occupazione del suolo pubblico; il piano degli hotel; il piano delle affissioni e altre che sono in agenda».
«San Benedetto ha bisogno di concretezza e non di effetti mediatici; la recente verifica politica ritengo debba significare una nuova partenza da parte di tutta la maggioranza per la soluzione di tutte quelle questioni che sono sul tavolo della discussione e che la città attende vengano risolte.Per quanto attiene al Partito Democratico, non possiamo che esternare la nostra massima disponibilità a contribuire alla discussione con spirito costruttivo e riformista per i bene della nostra amata San Benedetto», è la chiusura di Gregori.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 723 volte, 1 oggi)