SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sabato 19 luglio ci sarà la tanto attesa inaugurazione della pista di pattinaggio “Flavio Panfili”, ma già da oggi sarà possibile usufruirne nei seguenti orari: dalle ore 17 alle 18,30 e dalle 21,30 alle 24.

Ne è stata data notizia attraverso una conferenza stampa tenutasi in Comune, cui sono intervenuti Eldo Fanini, assessore allo Sport, Massimo Bertolotti, progettista della riqualificazione della ‘pista di pattinaggio’, Rosa Bovara, patron dei “Diavoli Verde Rosa” e Romolo Bugari, presidente dei “Pattinatori Sambenedettesi”.

I lavori, criticati duramente perché ritenuti troppo lunghi, sono stati eseguiti in meno di quattro mesi: i tempi sarebbero potuti essere più brevi, ma la pioggia ed il maltempo hanno creato alcuni problemi alla realizzazione del pavimento.

«Ringraziamo la “VL Flor” di Paese (in provincia di Treviso), ditta specializzata in questi interventi, l’unica che ha dato disponibilità ai lavori non appena ha visionato il nostro progetto. Grazie ai veneti è stato possibile realizzare il pavimento al quarzo con corindone (una speciale polvere che non ammette il minimo di umidità). Un grazie anche alla “Malavolta”, che ha realizzato tutte le opere, anche l’impianto idrico e la divisione della rete fognante in acque bianche e nere. Brancaroli e Laureati sono stati due ottimi dirigenti – ci tiene a precisare l’assessore Fanini – Un grazie va anche alle associazioni sportive, che con il loro aiuto economico non fanno gravare alla società le spese».

Entro la fine di ottobre saranno realizzati anche gli spogliatoi e saranno dati gli ultimi ritocchi per poter ospitare le gare dei campionati Europei nel 2010. Il costo complessivo della riqualificazione ammonta a 200 mila euro. Tutto questo servirà di certo alla città di San Benedetto a promuovere il turismo sportivo oltreché a procurare un vantaggio sociale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.866 volte, 1 oggi)