SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Rivieraoggi.it ha deciso di far esprimere i politici e i rappresentanti del Riviera e del Piceno anche su temi di rilevanza nazionale. Riportiamo di seguito il parere del consigliere comunale del Partito Democratico, Fabio Urbinati, in merito alla manifestazione organizzata dai girotondini e da Di Pietro a Piazza Navona, l’8 luglio.
Credo che la manifestazione di Piazza Navona sia stata una bruttissima pagina della democrazia partecipativa nel nostro Paese.

L’Italia non ha bisogno di questo
.

Veltroni lo ha detto sin dal suo insediamento da segretario: «Noi non abbiamo la necessità di fare alleanze per vincere le elezioni, ma abbiamo la necessità di fare alleanze su progetti convergenti per governare il Paese!»

Credo che il PD abbia operato nell’ultimo anno per questo, e quindi ha dimostrato di essere un Partito riformista (riformare attraverso le istituzioni democratiche e non le piazze) e soprattutto ha dimostrato di essere un partito coraggioso. Sarà la storia a dare il giudizio definitivo, e io sono fiducioso.

Mi chiedo: i nostri ex alleati dell’Unione cosa hanno fatto per contribuire a questo?

Per le alleanze la porta del PD è sempre aperta e sicuramente ci sarà tempo in autunno per stilare insieme un progetto riformista che veramente modernizzi il nostro Paese che con i primi provvedimenti di questo governo sta inesorabilmente declinando verso il basso.

Parliamo di Sanità Scuole, Lavoro, Ambiente e giovani e sicuramente troveremo la strada maestra per andare in piazza non solo per contestatre, ma per proporre e costruire.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 925 volte, 1 oggi)