SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La nuova rotatoria di Ragnola che io attraverso quattro volte al giorno non è ben fatta, c’è poco da dire. Al di là dei sassi, della strettezza, della forma, una sola cosa basterebbe per “riprogrammarla”: sia venendo da su che da nord (da est non so) ci si accorge che è una rotatoria, o qualcosa di simile, soltanto quando è il momento di curvare, due metri più, due meno. Credo che questo “particolare” porterà ad numero di incidenti stradali maggiori rispetto a prima. Chi non sbaglia mai non esiste, chi non ammette di aver sbagliato sì. Ed è peggio che sbagliare. Credo che il sindaco e la sua giunta si ricrederanno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.750 volte, 1 oggi)