SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il nuotatore sambenedettese Mattia Felicetti ha sbaragliato gli avversari al meeting “Città di Rossini”, manifestazione che si è svolta a Pesaro dal 20 al 22 giugno, organizzata ogni anno da “Pesaro nuoto”. Le società partecipanti erano 34 e provenivano da ogni parte d’Italia.

Con l’evento pesarese si entra ufficialmente nella nuova estate natatoria, sia per il calendario che per l’attività agonistica vera e propria, che avrà nella Finale della Coppa Marche il suo prossimo appuntamento, seguito dai Campionati Regionali Assoluti e di Categoria di Pesaro ed infine i Campionati Italiani Giovanili di Categoria a Roma e quelli Assoluti di Treviso. In quest’ultima competizione non mancherà la Cogese-Tecnosoa, di cui fa appunto parte l’atleta Felicetti.

Il nuotatore è tornato dal “Sette Colli” di Roma con soli 2 centesimi da abbattere nei 50 sl per centrare la qualificazione ed a Pesaro,con una prestazione straordinaria, di centesimi ne ha divorati ben 16 vincendo la gara in 23”62 , entrando alla grande nel gruppo dei più forti velocisti d’Italia.
Oltre all’oro nei 50 sl, Mattia Felicetti ha raggiunto il gradino più alto del podio anche nei 50 delfino e un bronzo dei 100 sl.

Da memoriale anche la prestazione di Lorenzo Consorti, oro nei 200 sl percorsi in 1’58”20, categoria nella quale ha già ottenuto la qualificazione per gli italiani estivi, senza trascurare l’argento di Raffaella Galiffa nei 50 dorso con un tempo di 31”99, che gli hanno permesso la qualificazione per gli italiani giovanili estivi.

Nonostante alcuni atleti della Cogese-Tecnosoa abbiamo dovuto disertare la trasferta di Pesaro per impegni scolastici, la compagine è riuscita a centrare un dignitoso 10° posto, grazie agli ottimi piazzamenti dei seguenti nuotatori:
– un argento nei 100 farfalla,un bronzo nei 50, due 5° posto nei 50 e 200 sl ed un sesto nei 100 sl per il forte Jacopo Iacoponi nella cat ragazzi 94;
– doppio bronzo per l’esordiente A Gianmarco Bellini nei 200 sl e nei 100 farfalla;
Fabrizio Catalini, nella categoria junior, conquista la finale sia nei 50 che nei 100 rana piazzandosi rispettivamente al quinto e sesto posto;
Eva Eleuteri, sesta nei 100 dorso e settima nei 50 dorso;
– bronzo per l’altro esordiente A, Alessandro Franceschini, nei 100 rana con il tempo di 1’27”03;
– quarto e sesto posto rispettivamente nei 50 e 100 dorso nella categoria ragazzi 94 per Lorenzo Galiffa;
Maurizi Matteo sesto nei 100 delfino nella categoria ragazzi;
Jessica Primavera quinta sia nei 50 che nei 100 rana nella categoria cadetti;
– ottavo posto per Marco Camaioni nei 50 sl così come Daniele Gianmarco nei 50 farfalla.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 852 volte, 1 oggi)