SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tornerà come nuova la fontana di piazza Matteotti. Stanno terminando i lavori effettuati dagli operai comunali per la messa a punto del sistema idraulico e per il restauro degli angioletti posizionati al centro della struttura, riverniciati come tutti gli altri elementi ornamentali con uno speciale smalto micaceo antiruggine.
Questa fontana pubblica era stata bersaglio particolare di alcuni atti di inciviltà, come il lancio di oggetti all’interno della conca d’acqua, che aveva causato l’ostruzione delle tubature di ricircolo. Giovedì pomeriggio è stata effettuata la sostituzione della pompa idraulica e si è proceduto inoltre ad un sopralluogo di tutte le fontane del centro, svuotate momentaneamente per verificarne le diverse problematiche. I danni riscontrati sono stati per lo più di natura idraulica ed elettrica.
Si sta dunque provvedendo alla sistemazione. Per esempio, ripartiranno presto i getti d’acqua dello “Sberleffo”, la fontana firmata da Ugo Nespolo. Per rivedere in azione gli zampilli del “Principe” di Paolo Consorti, bisognerà invece attendere un po’ di più, data la presenza nella stessa via Cairoli di un cantiere all’interno del quale sono collocati i pozzetti di controllo della fontana.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 670 volte, 1 oggi)