SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La cromoterapia è una medicina alternativa che utilizza i colori per il loro effetto sui processi fisici e psichici.

Già nell’antichità gli egiziani, i greci e i romani avevano conoscenze a riguardo e oggi “la cura con il colore” trova applicazione in molti campi e va ad integrare altre pratiche mediche per curare vari disturbi; trattamenti di cromoterapia si effettuano in centri specializzati o centri beauty & wellness.

Non occorre però ricorrere a trattamenti terapeutici più mirati per ritrovare benessere: possiamo, anche nella quotidianità circondarci di colori, affinché corpo e psiche possano ritrovare il proprio equilibrio.

I colori di un quadro, le pareti di una stanza, una tenda, un abito, un fiore… le nostre scelte non sono casuali: si sceglie un colore perché ci piace, ci fa stare bene; perché fra tanti è “quello” il colore che sentiamo nostro.

Rosso, arancio, giallo, verde, azzurro, indaco e violetto sono i colori fondamentali che si ottengono componendo un raggio di luce bianca per mezzo di un prisma.

I primi tre sono colori caldi, gli ultimi tre sono colori freddi; il verde è il colore del centro ed è considerato neutro.

Il rosso rappresenta il fuoco, la gioia, la festa, la passione. È vitalità, forza e salute; é di aiuto negli stati depressivi ed aiuta a migliorare l’umore.

L’arancione induce serenità, entusiasmo, energia, ottimismo, voglia di vivere, sinergia fisica e mentale.

Il giallo mette buon umore, stimola l’allegria, favorisce l’attenzione e l’apprendimento, dona senso di benessere e lucidità.

Il verde rappresenta il colore terapeutico per eccellenza; colore fondamentale della natura, è il colore dell’armonia, dell’equilibrio, favorisce la calma, il rilassamento e la riflessione; simboleggia la speranza e il rinnovamento.

L’azzurro ha un effetto calmante, rilassante, rinfrescante, induce alla moderazione, alla tranquillità, alla distensione, alla sensibilità e alla profondità interiore; è il colore dell’infinito.

L’indaco rappresenta l’energia “fredda”, l’intuizione.

Il violetto è il colore che ha più proprietà terapeutiche; esercita un aumento della fantasia, dell’ispirazione, della spiritualità.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 443 volte, 1 oggi)