SANT’OMERO – Torna anche quest’anno il Campo archeologico estivo che si terrà dal 20 luglio al 1° agosto presso il sito di Santa Maria a Vico a Sant’Omero. La campagna di scavi – organizzata dall’Archeoclub di Martinsicuro e dai Gruppi Archeologici del Veneto, in collaborazione con l’Unione dei Comuni, la Soprintendenza archeologica dell’Abruzzo, il Forum Europeo delle associazioni per i Beni Culturali, l’Amministrazione comunale di Sant’Omero e l’associazione Cultori di Ercole – prosegue i lavori già avviati negli anni precedenti per riportare alla luce i resti della struttura absidata trovata durante gli scavi del 2005: in base agli studi effettuati si tratta di una chiesa a tre navate risalente all’Alto Medioevo.

Anche quest’anno per il campo archeologico si prevede la partecipazione di numerosi giovani provenienti da diverse parti d’Italia e dall’estero, che alloggeranno per tutto il periodo nella scuola comunale di Sant’Omero. 200 euro il costo della permanenza, comprensiva di vitto (colazione e pranzo), alloggio, assicurazione, attività didattiche, trasporto sullo scavo al mattino e sulle spiagge di Alba Adriatica e Martinsicuro nel pomeriggio.

Per info e prenotazioni: gadvpd@tin.it http://www.gruppiarcheologicidelveneto.it/

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.418 volte, 1 oggi)