SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Che un assessorato importante come quello dei Lavori Pubblici sia in bilico è cosa nota da giorni, negli ambienti politici del Comune.
Interpellato lunedì mattina, l’assessore Giancarlo Vesperini afferma che la sua posizione in giunta dipende anche dalle dialettiche interne al Partito Socialista, spiegando che sta prendendo in considerazione l’ipotesi di rassegnare le dimissioni, per «volare più in alto». L’impressione personale è che il medico dell’ospedale civile nutra un certo grado di sfiducia e soprattutto disillusione nel mondo della politica cittadina.

Ancora in corso la verifica politica dei primi due anni di mandato, alcuni settori del Partito Democratico chiedono il rimpasto di giunta, mentre il sindaco Gaspari afferma che la verifica non è ancora chiusa.
Alla domanda se la sua maggioranza si ritiene soddisfatta dell’operato degli assessori, Gaspari risponde: «Dopo due anni si fa un bilancio. Se ci saranno novità nella giunta? Può essere. Ho chiesto le dimissioni di Vesperini? No».
In ogni caso, se Vesperini si dimettesse sentendo la sfiducia nei suoi confronti, il sostituto papabile potrebbe essere un collega di partito del medico sambenedettese, il socialista Leo Sestri, già assessore all’Urbanistica nella giunta Martinelli (centrodestra).
Ma Sestri, interpellato all’uscita da un colloquio con Gaspari, afferma: «Fumata nera, è ancora tutto aperto».
Nel valzer di ipotesi e nell’ipotesi di un valzer di poltrone, l’interesse primario del cittadino rimane il funzionamento della macchina comunale. Gaspari lo immaginerà, ma da umili cronisti non è superfluo ricordarglielo.
Questa la risposta del sindaco: «I cittadini possono stare tranquilli, per quanto riguarda i Lavori Pubblici sta partendo un massiccio e diffuso intervento sugli asfalti, anche in viale De Gasperi e in via Toscana. E cureremo di più anche l’Albula. Non siamo mica in crisi, la giunta lavora per i suoi obiettivi di mandato, non stiamo certo fermi».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 973 volte, 1 oggi)