SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Salutato Enzo Nucifora, la Samb dovrà giocoforza accelerare i tempi per trovare un direttore sportivo che inizi ad operare sul mercato, ma soprattutto che decida (è noto che i Tormenti lasceranno al nuovo diesse la decisione su chi sarà l’allenatore) chi raccoglierà l’eredità di un Guido Ugolotti, già quasi rassegnato a partire.

Presidente, c’è la possibilità che il ruolo di nuovo (si fa per dire) direttore sportivo della Samb ricada su Maurizio Natali?

«Natali, essendo ancora sotto contratto, mi ha accompagnato a Milano semplicemente perché era stato lui stesso, un anno fa, ad occuparsi delle comproprietà. Niente di più. Pertanto, al momento, non ci sono novità in questo senso».

Questione allenatore: si parla del suo concittadino Guido Di Fabio o di un ritorno di Enrico Piccioni. Cosa ci può dire a riguardo?

«Vedremo».

E’ possibile un avvicinamento di Ermanno Pieroni alla Samb, non solo come dirigente ma anche a livello societario?

«Al solito sono tutte chiacchiere».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.747 volte, 1 oggi)