SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La sua autovettura era diventata un mercato per lo smercio di eroina.
O. B., un marocchino di 27 anni è stato sorpreso nella notte di domenica 29 giugno all’interno della sua vettura mentre vendeva eroina a un altro giovane di nazionalità italiana.
Due carabinieri di San Benedetto, tra l’altro fuori servizio, hanno notato dei movimenti strani all’interno di una vettura che stazionava nel centro cittadino. Intervenuti, hanno perquisito la macchina e hanno rinvenuto 4 grammi di eroina suddivisa in dosi.
Il marocchino, senza fissa dimora, è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio e ora si trova presso il carcere di Marino del Tronto.
Il ragazzo che si trovava in macchina con lo spacciatore, è stato segnalato alle Forze dell’Ordine come assuntore.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.034 volte, 1 oggi)