GROTTAMMARE – È un’estate da dieci e lode per la Perla dell’Adriatico. Grottammare si conferma infatti per il decimo anno consecutivo sito di eccellenza ambientale con l’assegnazione della Bandiera Blu, una certificazione internazionale che si basa sull’analisi della qualità delle acque, della gestione e pulizia della spiaggia, pubblica e in concessione, e della sicurezza.

Felice coincidenza quest’anno con la disputa del 10° Palio del Pattino, una gara sportiva all’ultimo colpo di remi che si concorrerà il 5 e 6 luglio. Le coppie di vogatori in rappresentanza dei dieci rioni partecipanti partiranno dalla spiaggia libera antistante a piazza Kursaal e remeranno lungo un percorso obbligato, sotto la supervisione dei giudici di gara. Alla manifestazione, molto amata dai grottammaresi e che incuriosisce i turisti, si affiancano gare di nuoto in mare, come il Miglio Marino “Le Grotte” e “Piccolo Miglio” per i bimbi.

«Con il conferimento della decima Bandiera Blu consecutiva – ha dichiarato con soddisfazione il sindaco Luigi Merli – Grottammare si conferma tra le prime città marittime che vantano l’attestato e concorre all’assegnazione alle Marche del primo posto fra le regioni più vivibili». Ne è derivato un sensibile incremento dell’affluenza turistica negli ultimi dieci anni, «un periodo d’oro – conferma l’assessore alla Cultura e al Turismo, Enrico Piegallini – per la città che ha registrato un aumento delle presenze da 250 mila a quasi 490 mila nel decennio ’97-’08».

«La circolazione delle informazioni e una costante sensibilizzazione ambientale, specie sul tema dei rifiuti – precisa l’assessore all’Ambiente, Giuseppe Marconi – sono tra gli obiettivi dell’amministrazione. Coma portare la frazione riciclata al 50%, attraverso la raccolta dell’umido porta a porta e altre iniziative in linea con lo standard internazionale ISO 14001».

Concorrono, infatti, al conseguimento dell’ambito attestato l’allineamento con diverse Direttive Europee riguardanti il trattamento delle acque reflue e di scarico: dati che nell’estate 2007 hanno avuto un carattere positivo, anche in prossimità del Tesino.

L’assessore allo Sport Stefano Troli puntualizza come la manifestazione Palio del Pattino sia in continua crescita di adesioni. «Dieci – precisa Troli – sono i rioni che concorrono questo anno, contro i cinque delle passate edizioni. La gara sarà più corta, dopo la quale si procederà alla premiazione in Piazza Kursaal».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.047 volte, 1 oggi)