SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Anche questa estate torna puntuale “L’Antico e le Palme”, appuntamento imperdibile con l’arte e la cultura: antiquariato, collezionismo e modernariato sono i punti di forza di un’esposizione attesissima.
Dal 27 al 30 Giugno, tra le verdi palme dell’Isola Pedonale di San Benedetto del Tronto, trasformato per l’occasione in un’accogliente galleria all’aperto, si ritroveranno duecentocinquanta espositori, tra i migliori rappresentanti del panorama italiano dell’antiquariato.
L’”Antico e le Palme” si svolge a San Benedetto dal 1994, ed è un appuntamento ideale per perdersi tra vecchi monili o giornali storici. Passeggiare tra gli stand è un po’ come sognare: dipinti d’ epoca , mobili , cassettoni, tavoli, ribalte, librerie e sedie, gioielli, sculture, tappeti, grandi arredi, ceramiche, bronzi, stampe e libri: “L’Antico e le Palme “ è più che mai un punto di riferimento eccellente per il mercato dell’arte antica in Italia. Non a caso, la rassegna è visitata ogni anno da migliaia di persone. Non solo collezionisti, ma anche semplici curiosi e amanti del bello.
Tra gli espositori storici si notano gli antiquari, in particolare Salviato con i suoi lampadari e vetri di Murano, e ancora Atanasio con le sue stampe per conoscere ed avvicinarsi al mondo delle antiche mappe, Maddalena di “F.M. Antichità” con i preziosi arredi d’epoca, per non citare le signore Mancini con ricami e pizzi d’antan.
L’”Antico e le Palme” diventa così un appuntamento anche per tutto ciò che è introvabile, persino in un’asta mondiale quale eBay: un luogo privilegiato dove andare a caccia per cogliere occasioni irripetibili, appuntamento tra i più graditi tra i collezionisti del centro Italia.
Raggiungere l’esposizione dell’Antico e le Palme è molto semplice: per chi si trova sul lungomare di San Benedetto, il modo più semplice è dirigersi verso il centro in bici o in autobus. Per informazioni 0736.256956.
Orario di apertura dalle 17 alle 24.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 883 volte, 1 oggi)