GIULIANOVA – Niente colonia estiva quest’anno a Giulianova, poiché la gara fatta dal Comune per la gestione della colonia sarebbe andata deserta per l’offerta antieconomica.

Vincenzo Santuomo del locale Meetup di Beppe Grillo chiede così spiegazioni dell’accaduto all’amministrazione comunale. «I cittadini giuliesi – ha dichiarato Santuomo – sono stati costretti a rivolgersi ai privati, pagando rette di 300 euro. Questo mi sembra abbastanza grave». Il grillino giuliese denunica anche come nello stabilimento “casa a mare” dell’istituto Castorani per una colonia estiva di cui fanno parte 100 bambini ci sarebbe a disposizione un solo servizio igienico».

«Come mai avviene tutto questo? Vorremmo sapere dall’Amministrazione comunale – ha concluso Santuomo – se nella struttura sono rispettati tutti i parametri igienico-sanitari»

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.690 volte, 1 oggi)