CUPRA MARITTIMA – Proseguono le iniziative per la tutela dell’ambiente. L’associazione “Mondo Nautico” ha proposto all’amministrazione comunale di Cupra un progetto di indagine preliminare sulla presenza e abbondanza dei cetacei nell’area di mare del Parco Marino del Piceno. Spiega Matteo Gualano, assessore all’ambiente: «Questa indagine è nata dalle segnalazioni di diversi pescatori che hanno avvistato numerosi delfini. Vista l’imminenza del Parco Marino, abbiamo ritenuto interessante avviare questo progetto. Siamo, però, tuttora alla ricerca di fondi per l’attuazione, che susciterà sicuramente interesse dal punto di vista turistico».

L’iniziativa nasce sulla scia della recente “Festa del Mare” durante la quale sono stati allestiti degli acquari che riproducevano fedelmente i nostri fondali marini: mille infatti le firme dei visitatori a questi acquari. Lo ha reso noto l’assessore all’ambiente sulla base dei dati forniti dalle associazioni “Mondo Nautico” e “Liberi Navigant Piceni”. «Sono molto soddisfatto del risultato – ha affermato l’ingegner Gualano- abbiamo avuto modo di constatare anche la presenza di numerosi turisti provenienti soprattutto dalla Toscana e dall’Emilia Romagna».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 373 volte, 1 oggi)